domenica 10 ottobre 2021

Gara Monselice 2° Cat. 5° Ass.

Gara Monselice, 2° di Categoria, 60 km di fuga arrivato finitissimo, ma molto contento, ogni corsa si migliora

IL PIU' BEL PREMIO LA MIA MISS


CIRCUITO MOLTO TECNICO


IL PREMIO


CLASSIFICA Categoria M4


CLASSIFICHE ELITE, M1-2-3


domenica 26 settembre 2021

Gara Santa Eufemia 2° Assoluto

Gara a Santa Eufemia, 2° Classificato Assoluto e di Categoria con una bella fuga a 2 con l' Amico Alessandro Zonta meritato vincitore della corsa.
Personalmente, mi sento molto soddisfatto, tenere una fuga così lunga di quasi 20 Km con il gruppo sempre alle calcagna non è stato facile, ma alla fine abbiamo resistito con cambi regolari al ritorno del gruppo nel finale.
Corsa come sempre spettacolare, circuito impegnativo, molto tecnico e gara lunga quasi 90 Km, bei premi, organizzazione impeccabile di Roberto Vecchiato e tutto lo Staff , per me una gran bella giornata, tutto bene, adesso godiamoci il Mondiale dei Professionisti.
Buona domenica a tutti Amici 🍀


Ordine di Arrivo


Il Podio


Locandina della Gara


La Cesta in Premio


domenica 5 settembre 2021

Cronosquadre Lentiai 2° Cat. 10° Ass.

Grazie ai miei compagni di giornata, Davide Perocco, Alberto Scomparin e Alessandro Tuis per la bellissima giornata di sport condivisa.
Ho sempre avuto passione per le cronometro, ma ancora di più per le prove a squadre dove oltre alle gambe subentra l' affiatamento e la coesione di gruppo.
10° tempo assoluto e 2° classificati nella categoria A, personalmente sono molto soddisfatto.
Prossimo appuntamento 19 settembre cronometro a squadre a Jesolo con la 6 X Andrea Pinarello.

domenica 22 agosto 2021

Cronometro Occhiobello 2° Class. Cat. Bici da Strada

Cronometro a Occhiobello, la solita sofferenza da 15 km sull'argine del fiume Po, tutta con il vento contrario, corsa tra l'altra con la bici da strada senza nessun aiuto aerodinamico ... 🤣 Oggi c'era pure l'aggravante dei 35 gradi a farci soffrire...
Ma è un divertimento e una grande passione che è una fortuna poter praticare e poter partecipare. 
Grazie all'amico e Presidente Moreno Quagliotto che in piena riabilitazione fisica, con le stampelle, dopo un brutto incidente, ma a bordo strada per sostenerci non manca mai.

mercoledì 23 settembre 2020

Test su strada con Cervelo S5


Ero molto curioso di provare la CERVELO S5 forse quella che in questo momento è la migliore bici del mercato, a livello tecnologico ed aereodinamico e diciamo che l' occasione si è presentata grazie al negozio MAXONEBIKE di Quarto d' Altino che mi ha messo a disposizione questo meraviglioso mezzo.
La bicicletta che ho ha disposizione è di serie montata con il gruppo Ultegra meccanico ed è sicuramente il miglior modo per approcciarsi a questo Top di gamma, ovviamente stiamo parlando di prezzi importanti, perchè è il massimo che offre in questo momento il mercato, ma magari senza dover per forza spendere una follia. 
La cosa che ovviamente salta immediatamente all'occhio fin dalle prime pedalate è la rigidità, ci si alza sui pedali e la bici parte come un missile, forte e reattiva, i perni passanti delle ruote, le nuove tecnologie costruttive stanno facendo passi da gigante sul miglioramento della dispersione energetica.
Il bello però viene quando una volta lanciata, questa bicicletta, riesce facilmente a mantenere la velocità grazie a tutta una infinità di accorgimenti aereodinamici che meritano un applauso agli ingegneri della Cervelò.
Il manubrio quando l' ho visto , mi sono quasi spaventato, era dentro una scatola con spessori, viti, attacchi vari e un libretto dedicato per il montaggio, una cosa che onestamente non avevo mai visto e tutto questo per risparmiare ogni watt possibile in aereodinamica integrata, un pezzo meraviglioso, quasi un' opera d' arte.
Stiamo parlando sicuramente di una bicicletta che nasce per andare veloci, non ho ancora provato ad usarla su una lunghissima distanza, ma per quanto ho potuto provare è una bicicletta che nonostante sia pensata per la velocità è allo stesso tempo comoda e confortevole, sicuramente sarà adatta a qualsiasi appassionato di granfondo senza nessun tipo di problema, basti pensare che i Professionisti ci fanno tappe da 250 km senza problemi.
In fine un cenno alla guidabilità e alla sicurezza, la parte frontale della bici è molto maneggevole, ho provato a fare alcune curve in velocità e ho sempre avuto un estrema sensazione di sicurezza, anche lanciati in curva, la bici risponde alle variazioni di traiettoria, senza avere quella sensazione di essere su un binario monorotaia che alcuni mezzi troppo rigidi presentano, oltre ovviamente ad essere accompagnata da un sistema frenante di assoluto rispetto, insomma sopra a questa bici ci si sente proprio bene e sicuri.


  • MAXONEBIKE si trova in Via Isonzo 2, a Quarto d' Altino (Venezia) Telefono: 0422 825618