giovedì 29 marzo 2012

Perchè l' udace treviso (e bergamo) sbaglia !



Per iniziare cominciamo con i numeri ... Domenica scorsa Gara udace ad Abano Terme 2a prova del Torneo delle provincie Venete, corsa aperta agli enti 388 iscritti con 88 Km di Gara.
Corsa a vazzola organizzata dall' udace treviso partenti fci ad invito !!!! Più udace, gara di poco più di 50 km .... 269 partenti .....
119 iscritti in meno a 10 euro a corridore fanno 1.190 euro in meno incassati dalla società organizzatrice.
Questo intanto è il primo punto su chi ci rimette e questo chiariamolo subito, poi ci rimettono i corridori che vivono in zone decentrate, per quanto mi riguarda vivo in una zona dove non ho problemi ad andare sia a Treviso, sia a Padova, sia in Friuli, praticamente ho un ventaglio di opportunità e di scelte che mi permettono di correre praticamente sempre, senza problemi in barba alle corse chiuse.
Nel 2012 con la frammentazione in atto di enti, intestardirsi ad organizzare corse chiuse (o peggio aperto solo agli amici ...) per difendere il proprio orticello significa solo rimetterci e farci rimettere alle società organizzatrici è un dato di fatto.
Altro esempio, questo fine settimana sabato c'è in primis a Verona il Piccolo Giro delle Fiandre corsa vallonata di 72 km aperta a TUTTI gli enti.
Link di presentazione: http://www.scribd.com/doc/85161645/presentazione3
Poi c'è il crono prologo a Saonara del torneo Uisp
Volantino:

C'è poi una corsa udace sempre aperta a TUTTI in trentino:
1/4 a Meano (TN): 12° Tr. Bike Service, 2° Tr. Officina Pizeta, 1ª prova Trentino Cup. Cat: tutte + Enti. Ritr: 9.00 Parco delle Gorghe. Part: 10.30. Km 6 da ripetere. Org: Asd Team Bike Service Bac 0461-961644.

Un' altra corsa Uisp a Occhiobello (Rovigo);
SABATO 31 MARZO 2012 a OCCHIOBELLO (Ro):“12° G.P. città di OCCHIOBELLO” Gara ciclistica in circuito (2,5 km) aperta a tutti;1^ prova Giro del Polesine – prova Memorial Menegatti,promossa dal cicloclub Estense. RITROVO: OCCHIOBELLO(Ro) piazzale municipio-Bar circolo ARCI via Roma dalle ore 12. PARTENZE: G5(63-75)+Donne e Giovani(13-17) + G4(56-62) ore 13,40; G3(48-55) ore 14,50;G1(18-39) + G2(40-47) ore 16.Premiazione di 10 di ogni cat. con prosciutto al 1° e ½ prosciutto al 2° e 3° e premi in natura dal 4° al 10°; Info 338 9906284.3 Donne e 3 Master 71 con alimentari

Domenica Garona Imperdibile in Friuli 80 km in linea a Reana, una medio fondo al prezzo di un circuito da non perdere assolutamente, organizza CSAIN ed è aperta a TUTTI:



In fine c'è la corsa di sabato a salgareda chiusa all' udace e ai loro amici invitati (testualmente riferito a me  ....)
Cosa dire il Ciclismo va avanti, corse ce ne sono una infinità, ma questi presidenti provinciali, dirigenti nazionali e altro prima o dopo dovranno spiegare il loro fallimento ?
Dovranno spiegare agli organizzatori che senso ha fare le corse chiuse e perdere centinai di euro in iscrizioni con la crisi  economica dove avere risorse diventa fondamentale?
Magari poi dicono che non possono mettere nemmeno i premi perchè non hanno fondi .....
Il Ciclismo amatoriale deve essere di TUTTI i Corridori, e deve essere sempre aperto a TUTTI, delle beghe politiche, dei dispettucci, delle ripicche a noi non ce ne importa niente, siamo vittime di scarsa lungimiranza, di chiusura mentale e di scarsissima professionalità.
Il mondo è andato avanti e fare le cose come 20 anni fa vuole dire rimanere indietro, le corse oggi sono eventi moderni, snelli, lunghe almeno 70 km, con ordini di arrivo esposti velocemente subito dopo la fine, ci sono siti internet, foto , ordini di arrivo online, ci vuole gente nuova con idee nuove e con apertura mentale, altrimenti in poco tempo si perderà ancora quel poco di buon che ci rimane ......

1 commento:

  1. Leggo solo ora questo post, che condivido in pieno.

    RispondiElimina

Il Blog e' aperto a tutti unica condizione la firma nel commento.
Ciao Simone